Cosa Facciamo

PROGETTAZIONE


Le migliori tecnologie di progettazione al servizio delle idee più innovative: questo è progettare intelligente.

Quando si parla di case di paglia la fase di progettazione costituisce un elemento di fondamentale importanza. Una casa di paglia, legno e altri materiali naturali deve essere progettata da un tecnico che abbia non solo familiarità, ma un autentico bagaglio di esperienza sul campo in questo settore. Non solo: è necessario che il soggetto conosca il materiale, le sue peculiarità, le modalità di posa possibili così come quelle da non percorrere, al fine di garantire un processo progettuale rapido e lineare, in grado di evitare sorprese nel breve come nel lungo periodo. Ecco perché NATURAL born BUILDERS ama progettare le sue case naturali e vederle nascere passo dopo passo.

COSTRUZIONE


La costruzione è un processo di creazione in cui tecnica e passione si fondono dando vita a qualcosa di nuovo: la tua casa.

Una casa è un organismo complesso. Costruire una casa – di paglia o non – è un articolato processo di creazione che unisce diversi elementi connessi tra loro, per cui la modifica di uno ha un effetto a catena su tutti gli altri. Proprio per questo la costruzione di una casa è un processo che richiede coordinamento, comunicazione tra i progettisti e i costruttori coinvolti e assoluta precisione, sia nell’edilizia convenzionale che nell’edilizia “naturale”. E anzi, quando si tratta di case di paglia, case di legno o case costruite con materiali naturali, sono necessari ulteriori accorgimenti, perché non è detto che sempre le due tipologie di edilizia tra loro comunichino in modo efficace. Ecco perché NATURAL born BUILDERS ama sia progettare che costruire le sue case di paglia. Se hai già letto la sezione dedicata alla progettazione  di una casa di paglia, sei pronto o pronta a dedicarti alla sua costruzione!

Si parte!

Fondazioni


Le fondazioni di una casa di paglia, come di qualsiasi casa, sono il ponte tra il terreno e l’involucro edilizio, per questo è necessario prima di tutto conoscere le caratteristiche di questi due elementi. Quelle del terreno sono generalmente fornite da una perizia geologica; quelle dell’involucro edilizio sono già in possesso del nostro ingegnere.

Come si sceglie il tipo di fondazione più adatto per una casa di paglia?
La scelta sarà frutto della combinazione di svariate esigenze – economiche, ecologiche, pratiche ecc – che saranno vagliate dai nostri tecnici insieme al cliente. Parlando in termini generali, la nostra preferenza ricade su fondazioni con il minor impatto sul terreno. Si tratta di fondazioni in cui l’involucro è “staccato da terra”, ovvero il solaio di piano terra non giace direttamente sul terreno. Sono esempi fondazioni su pali di legno, travi o vitoni metallici, pilastri in cemento armato, ma anche muri in pietra e calce, gabbioni, travi rovesce in cemento armato. Potendo poi scegliere tra materiali differenti, come sempre, la scelta ricade su quelli a minor impatto ambientale (ad esempio gabbioni piuttosto che travi rovesce), ma tale scelta deve essere sempre frutto di una visione d’insieme, poiché ciò che risulta conveniente guardando alle sole fondazioni, potrebbe rivelarsi sconveniente sotto altri punti di vista.

Anche per questo è importante affidarsi a progettisti e costruttori esperti e riconosciuti per la costruzione della tua casa di paglia, le cui competenze maturate in anni di attività sono in grado di garantire un risultato d’insieme altamente ottimale. Ed è anche questo che per NATURAL born BUILDERS il lavoro di squadra è fondamentale! Ma vediamo cos’altro serve per costruire una casa di paglia!

Struttura


Come si progetta e costruisce la struttura di una casa di paglia? Con un lavoro di squadra durante tutto il processo e avendo ben chiari gli obiettivi di costruzione. I nostri, sono praticità di realizzazione e garanzia delle migliori prestazioni. Ecco perché diciamo che NATURAL born BUILDERS utilizza sistemi costruttivi in legno e paglia. Cosa significa? Significa che i nostri costruttori riescono a pensare sia ai singoli elementi di costruzione che alle varie fasi di lavorazione nella loro correlazione: ed ecco che nel sistema costruttivo rientrano la progettazione della struttura, il tamponamento in paglia, l’intonaco delle pareti di paglia. In questo senso, la decennale esperienza dei costruttori di NATURAL born BUILDERS ha permesso loro di individuare i modi più efficienti di erigere pareti e le superfici più affidabili per intonacare, e conseguentemente di definire con i tecnici la struttura lignea che consente agevolmente tutto ciò. La praticità di realizzazione è stato il criterio guida, ma non l’unico: la nostri sforzi si sono sempre tesi verso la garanzia delle migliori prestazioni, ricercata attraverso la continuità di isolamento e la riduzione di ponti termici, la “traspirabilità” del pacchetto parete, l’eliminazione di rischio condense e altri accorgimenti strutturali che saremo lieti di mostrarti o approfondire con te.

Ci sono tanti modi di costruire una casa di paglia, tante le tecniche costruttive. È quindi fondamentale affidarsi a professionisti che conoscano a fondo le differenze per esperienza diretta sul campo, affinché essi siano in grado di scegliere il metodo costruttivo migliore in ogni singolo caso. Entrando nel dettaglio, analizziamo le possibili strutture per pareti perimetrali, solai e tetto.

Pareti perimetrali
ABC1: Argilla, Balla e Calce insieme a canna palustre quale supporto di intonaco esterno e a legno (possibile anche in KVH) come struttura “a passo singolo”.
ABC2: Argilla, Balla e Calce insieme a canna palustre quale supporto di intonaco esterno e a legno lamellare come struttura “a passo doppio”.

Solai
Classico: con travi a vista in legno massello.
Classico moderno: con travi a vista in legno lamellare.
Scatolato: con travi “inglobate” nel pacchetto di isolamento e finitura a vista con intonaco, perlinato o altro rivestimento Brettstappell a sezione alternata. Un solaio costituito dall’affiancamento continuo di elementi in legno massello kvh di larghezza 6, 8, o 10 cm e altezza x a elementi di altezza x+2 cm.

N.B. Come riempimento-isolamento nel sottofondo con impianti, utilizziamo sabbia, calce e canapulo, vetro cellulare, sughero e altri materiali naturali o riciclati.

Tetto
Classico: con elementi strutturali a vista (travi, capriate ecc.) e perlinato.
Scatolato: con elementi strutturali “inglobati” nel pacchetto di isolamento e finitura a vista con intonaco, perlinato o altro rivestimento.

N.B. Per quanto riguarda l’isolante, la nostra predilezione va, inutile dirlo, alle balle di paglia: 35 cm di isolante naturale sul quale un sottile strato di calce o argilla e un opportuno strato di ventilazione garantiscono la protezione delle balle e prevengono rischi di condensa.

DIREZIONE LAVORI


Crediamo che un gruppo di persone che condivide un obiettivo comune possa raggiungere l’impossibile.

Quando si parla di case di paglia la direzione dei lavori di realizzazione assume un’importanza fondamentale. È chiaro che a dirigere i lavori in un cantiere di edilizia naturale debba essere una figura tecnica con un’approfondita e comprovata conoscenza dei materiali naturali e delle tecniche costruttive loro associate. NATURAL born BUILDERS garantisce un’esperienza decennale nella progettazione e costruzione di case di paglia e case fatte con materiali naturali e si avvale della competenza di tecnici con una precisa conoscenza del susseguirsi delle varie fasi di realizzazione. Ecco perché la direzione dei lavori strutturali deve essere necessariamente affidata ad uno dei nostri tecnici. Anche nel caso in cui il progettista architettonico del progetto sia un tecnico esterno a NATURAL born BUILDERS la direzione dei lavori dovrà essere delegata ad un nostro professionista.

FORMAZIONE


In cantiere o nella Scuola di Pratiche Sostenibili, un Sapere prezioso a tua disposizione.

Dal 2011 NATURAL born BUILDERS si occupa anche di formazione. Fare formazione sulla costruzione di case di paglia e di case realizzate con materiali naturali significa mettere a disposizione degli interessati un sapere prezioso acquisito in anni e anni di esperienza sul campo. Proprio per questo uno dei luoghi privilegiati in cui NATURAL born BUILDERS si trova a fare formazione sono i cantieri, tipicamente quelli in cui siamo impegnati a lavorare. In questo senso, il cantiere stesso diventa luogo di apprendimento, di pratica e di scambio, in cui progettisti, artigiani, semplici interessati e magari futuri abitanti di case di paglia si interfacciano con gli esperti di NATURAL born BUILDERS durante corsi teorico-pratici. In alcuni casi le proposte formative sono provviste di accreditamento ad opera degli ordini degli architetti e/o del collegio dei geometri.

Un’altra preziosa occasione formativa è quella che vede il nostro Giacomo Mencarini, referente italiano di NATURAL born BUILDERS, docente presso la Scuola di Pratiche Sostenibili di Cascina Santa Brera (San Giuliano Milanese), posizione che occupa dal 2016. Il Corso tenuto da Mencarini si articola in una tre giorni di laboratorio in cui i partecipanti hanno a disposizione telai smontabili in legno per potersi esercitare su tutti i sistemi costruttivi legno-paglia attuabili con ballette. Gli appuntamenti, due all’anno, sono solitamente ad aprile e a ottobre. Scrivici per essere informato sul prossimo Corso di Formazione organizzato da NATURAL born BUILDERS!

Scroll Up